elizabeth-explores-KpOMkAU-5vI-unsplash1
scrimm-logo
SACFAD

La nostra Casa Editrice ha l’obiettivo di condensare la sperimentazione creativa e visiva nella scrittura. 

Email info@scrimmedizioni.com
Phone +39 329 8493762

Sito Web realizzato da Flazio Experince

Copyright 2019 © SCRIMM EDIZIONI

Right Reserved.


facebook

CATEGORIA

SAGGISTICA

tw-40
asf

NewCondition50
In stock

e-book formato PDF Dal 12 al 14 settembre 2013 si è svolto a Catania, presso il Monastero dei Benedettini, il VI congresso dell’Associazione Italiana di Storia Urbana dal titolo VisibileInvisibile. Percepire la cittàtra descrizioni e omissioni. Il congresso ha offerto una proficua e intensa occasione di incontro e di scambio tra gli storici che pongono al centro della propria riflessione il tema della città. L’obiettivo di questa pubblicazione è quello di custodire la ricchezza e la molteplicità di temi d’indagine, approcci metodologici, punti di vista e spunti per la ricerca, progetti e lavori in corso proposti nel congresso. Si è pensato allora di costruire un contenitore che preservasse la memoria di quell’incontro, la varietà degli argomenti discussi nelle sessioni parallele, le poliedriche declinazioni del tema proposto. Occorreva non perdere i frutti di un momento così fecondo, lasciando un segno visibile e fruibile del lavoro intellettuale prodotto da quei giorni di discussione. Per capire una città bisogna conoscere e studiare ciò che mostra e ciò che nasconde, ciò che è evidente e ciò che è opaco, ciò che è visibile e ciò che è invisibile. La città risponde allo sguardo interno dei suoi abitanti – già vario per condizioni socioeconomiche e culturali – e a quello esterno di chi la visita per turismo, dei pendolari per lavoro o per studio, dei city users, degli immigrati. Una pluralità di soggetti seleziona punti di vista diversi sui modi di utilizzare gli spazi della città, di fruire dei suoi servizi, di partecipare alla sua vita sociale, e definisce diverse modalità di valutarla, immaginarla, se si vuole di amarla. Ciò che è visibile allo sguardo di alcuni è escluso dall’orizzonte di quello di altri: c’è una città invisibile per molti e non tutti vedono la città allo stesso modo.

VisibileInvisibile---Percepire-la-città-tra-descrizioni-e-omissioni-(vol.-unico,-pgg.-2307)VisibileInvisibile---Percepire-la-città-tra-descrizioni-e-omissioni-(vol.-unico,-pgg.-2307)VisibileInvisibile---Percepire-la-città-tra-descrizioni-e-omissioni-(vol.-unico,-pgg.-2307)VisibileInvisibile---Percepire-la-città-tra-descrizioni-e-omissioni-(vol.-unico,-pgg.-2307)VisibileInvisibile---Percepire-la-città-tra-descrizioni-e-omissioni-(vol.-unico,-pgg.-2307)

<< 1 >>

NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le novità di SCRIMM EDIZIONI

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Create a website