scrimm-logo
SACFAD

La nostra Casa Editrice ha l’obiettivo di condensare la sperimentazione creativa e visiva nella scrittura. 

Email info@scrimmedizioni.com
Phone +39 329 8493762

Sito Web realizzato da Flazio Experince

Copyright 2019 © SCRIMM EDIZIONI

Right Reserved.


facebook

CASA EDITRICE

Scrimm

La nostra Casa Editrice ha l’obiettivo di condensare la sperimentazione creativa e visiva nella scrittura.


facebook
PLUS
01.
02.
ARTI VISIVE
Mondi dentro
Rosario Genovese
COLLABORAZIONI
Associazione culturale Cotumè
Storie di cucina
tw-40

EBOOK SHOP

PLUS

E-book e multipli d'autore

NewCondition7.5
In stock

e-book formato PDF Saluti/AddressesPrefazione/ForewordIl progetto dell’opera/The editorial projectSalvatore AdornoVisibileInvisibile/VisibleInvisibleGiovanni CristinaIntroduzione/IntroductionRiccardo Cella, Maria Luisa FerrariL’immagine finalizzata. Verona agricola vs Verona industriale tra la fine dell’Ottocento e gli inizi del NovecentoMaddalena ChimissoTermoli città industriale? Il Centro di studi e piani economici di Roma e le prospettive economiche della regione molisana nel secondo NovecentoAlberto GuenziFonti e forme di rappresentazione del processo di industrializzazione. Bologna dagli anni Trenta al miracolo economicoGuido MontanariTorino da “One Company Town” a “città degli eventi”Maria Gabriella RienzoLo spazio urbano-industriale in Italia: percezioni e descrizioniFabio SalernoAutorappresentazione di Priolo. Da borgo agricolo a città industrialeIlaria SuffiaUna realtà ad alta concentrazione industriale: Sesto San Giovanni nel corso del NovecentoSara De Maestri, Sonia Dellacasa, Alberto ManziniVillaggi e abitazioni operaie nella Liguria industriale: dallo spazio pensato a quello percepitoLuciana CaminitiLe città-porto. Identità urbane e portuali tra età moderna e contemporaneaDaniele AndreozziLa Filadelfia d’Europa e il suo porto. Crescita, poteri e miti a TriesteRosario BattagliaCittà-porto e sviluppo economico. Il caso di Marsiglia, Genova e Trieste nel rapporto “privilegiato” con gli Stati Uniti nella prima metà dell’OttocentoSalvatore BottariLe città portuali siciliane nel Settecento. Alcune considerazioni su commercio, attori sociali e pratiche dello spazio urbanoLuigi ChiaraCittà-porto e sviluppo economico in Sicilia: il caso di MessinaMichela D’AngeloLivorno 1421-1606: da villaggio a città-porto mediterraneaChristos Desyllas«Una popolazione piena di bisogni» and the Monte di Pietà of «Porto Franco»Mirella MafriciPorti franchi e compagnie di commercio meridionali nelle riflessioni degli economisti napoletani del SettecentoCarmelo G. SeverinoCrotone città-portoFrancesca BonfanteLione e le “città bianche”Spiros Dimanopoulos“Remarkable monuments” and the development of tourism in the prefecture of Heraklion, 1950-1965Josep-Maria García-FuentesThe construction of Barcelona’s “Barri Gòtic”: identity, tourism and the authenticity of a fakeMar Loren, Ana B. QuesadaRe-imagining the Mediterranean city of Málaga. From the ephemeral industrial dream to the construction of a touristic territoryPisana PosoccoL’uso dei modelli utopici nella pianificazione degli insediamenti turistici Carmen Rodríguez PedretLa città moderna: istruzioni per l’uso. La creazione di Barcellona nelle guide turistiche (1839-1912)Sabrina CiprianiLa dematerializzazione della destinazione turistica: tra racconto, esperienza e ricordo

VisibileInvisibile---Economie-urbane-(vol.-IV,-pgg.-301)

<< 1 >>
23r3
shade
WTR
foto-profilo
PLUS

CHI SIAMO

L’Editore. Sebastiano Mangiameli

Scrimm è l’acronimo di Scrittura Immagine: intesa come sperimentazione creativa. Obiettivo: offrire un contributo nuovo al dibattito culturale. E il libro ne è la Forma Dialogica. Il Luogo Vivente. L’Idea che permette di superare il Confine vissuto come Limite ...

RECENSIONI

PLUS

SCRIMM EDIZIONI

Alberto G. Biuso - il Manifesto
La regola di Korim - Alessandro De Filippo
Camilla Gaiaschi - Corriere della Sera
Caleidoscopic* - Irene Serini
shade
asf
Le diapositive e le elettrografie di questo artista [Zoltan Fazekas] descrivono mondi finiti, genti che sono state, oggetti trascorsi, materia dissolta, il passato, il fu, l’allora, il non più. E lo fanno dopo aver messo da parte la macchina fotografica per dedicarsi a un lavoro materico sulle opere altrui...
Anita ha trentacinque anni, è single e si è innamorata di una trans. La sua vicina, Ebe, una stravagante anziana dall’anima “sgangherata”, si invaghisce di lei scambiandola per il suo fidanzato. Poi c’è Michelangelo, l’amico di sempre con cui non serve parlare per capirsi...

NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le novità di SCRIMM EDIZIONI

Create a website