Un barlume di fasto
Diego Bruschi: “un canto d’amore, di luce, tripudio di vita”

Immagina di navigare con una piccola barca, approdare ad un’isola disabitata, nel mezzo d’un mare greco, udire nel vento un suono antico di flauti. Nel profumo intenso della macchia, trovare una roccia incisa di poesia. Potrebbe essere scritta ieri, o forse sono mille anni. Un canto d’amore, di luce, tripudio di vita…
(leggi la recensione al seguente link)

Lascia un Commento